Legal Blog

Un Blog Legale è un potente ed economico strumento di Marketing Legale che può davvero aiutare sia gli Studi Legali che i singoli Avvocati. Se ben curato, un Blog Legale aiuta a:

  • promuovere le competenze professionali
  • espandere la propria autorevolezza
  • entrare in contatto con nuovi clienti
  • instaurare nuove collaborazioni di lavoro
  • creare coinvolgimento su alcune specifiche tematiche.

Tuttavia benché il valore di un efficace Blog Legale sia divenuto evidente, sono invece ancora poco note quali siano le regole e le migliori strategie per scrivere post capaci di coinvolgere e di generare conversioni. Forse è proprio per questa ragione, che molti lettori – non giuristi – sono spesso costretti ad interpretare lunghissimi testi scritti in legalese, post in cui i professionisti fanno sfoggio di tecnicismi sperando di colpire il lettore con la loro professionalità.
Purtroppo una terminologia tecnica, disallineata al target di riferimento e la mancanza di adeguate regole di Web writing causa la perdita di molte opportunità e l’allontanamento dei clienti già acquisiti.

Gestire un buon Blog Legale non aiuta solotanto a comunicare in maniera efficace al proprio target, strategie, obiettivi e professionalità, ma aiuta come pochi altri strumenti a migliorare il proprio posizionamento sui motori di ricerca. Tra le molte regole necessarie a garantire il successo di un Blog ne abbiamo selezionate alcune che per la loro importanza non possono mai essere tralasciate:

  • Definire il target di riferimento. Individuare chi sono le persone che leggeranno il Blog e a quali soggetti vogliamo rivolgerci, è un passo di importanza fondamentale.
    Individuare quali siano le loro curiosità ed esigenze, il loro livello di alfabetizzazione e di tecnicismo aiuta a creare contenuti di qualità, interessanti, soddisfacenti e il più possibile chiari.
  • Definire un piano editoriale. Quali tematiche verranno affrontate nel blog? Quali obiettivi si vogliono raggiungere? Cosa vogliamo promuovere? Quanti professionisti saranno coinvolti?
    Individuare nicchie di interesse o sorgenti informative di qualità, con news calde ed originali, costituisce un elemento fortemente strategico.
  • Definire la periodicità di pubblicazione. Con quale cadenza verranno pubblicati i post? A che ora verranno pubblicati? Come informeremo i lettori?  Una volta definiti questi punti, è imperativo mantenere le promesse fatte.
  • Un blog non è un saggio. Un Blog Legale richiede uno stile curato, informale, sintetico, chiaro, a volte persino spiritoso. Arricchire i post con riferimenti personali, casi concreti, esperienze di vita ne accresce l’incisività, crea empatia con i lettori, aumenta il coinvolgimento e le coversioni. Agli Avvocati è richiesto lo sforzo di destrutturare il loro stile, optando per frasi brevi, per una sintassi semplice e un vocabolario poco erudito e privo di tecnicismi.
    Prima di pubblicare ciascun post è sempre bene trovare qualche minuto per rileggerlo con calma, perché anche sul Web l’ortografia, la grammatica e la sintassi devono essere perfette ed eventuali refusi minano inevitabilmente la credibilità del blogger.
  • Formattare opportunamente gli articoli. Leggere a monitor è notoriamente assai più faticoso che leggere su carta stampata. Per questo gli utenti hanno instintivamente imparato ad effettuare una rapida scansione del testo e ad individuare a colpo d’occhio i contenuti di loro interesse. Creare differenti paragrafi, usare elenchi puntati ed evidenziare in grassetto le parole e i concetti più importanti, è determinante per attirare l’attenzione del lettore.
  • Informazioni chiave a inizio paragrafo. Per aiutare gli utenti a trovare con rapidità le informazioni che ricercano, è opportuno inserire i concetti chiave ad inizio paragrafo e provvedendo al loro approfondimento nelle righe successive. La lettura avverrà dunque su due differenti livelli.
  • Ottimizzare i contenuti in ottica SEO. I contenuti di qualità, ottimizzati in ottica SEO, piacciono molto ai motori di ricerca e migliorano molto il posizionamento del blog. Per questa ragione è fondamentale applicare ai post alcune tecniche di Search Engine Optimization, come ad esempio individuare le keywords che meglio rappresentano i contenuti, inserirle opportunamente nei testi e creare link ad altri contenuti per l’eventuale approfondimento.
, ,
Latest Posts from iLAWYERS