Social Media Identity

I Social Media rappresentano ormai il canale Principe di ogni strategia di comunicazione Online. Pensare di farne a meno per snobbismo o per supponenza, rappresenta uno degli errori più gravi che un Avvocato o uno Studio Legale possa fare.

I Social Media sono una cosa molto seria e solo il modo in cui li si affronta e il tenore della comunicazione connotano lo Studio nella Rete, prova ne è che istituzioni e aziende molto serie curano con molta attenzione la loro immagine sui Social Media.
Non c’è dunque alcuna ragione per cui anche Avvocati e Studi Legali non ne traggano i grandi vantaggi facendone un uso consapevole.

I Social Media sono canali estremamente potenti per promuovere il Sito Web dello Studio Legale presso un target ben definito e, se ben utilizzato, consente di raggiungere un elevato numero di potenziali clienti e di migliorare la posizione del sito sui Motori di Ricerca.

Ecco alcuni semplici strategie con cui ottimizzare la capacità di condivisione dei contenuti del Sito da parte dei navigatori e al contempo migliorarne la fruizione, la visibilità e il posizionamento sui motori di ricerca anche grazie ai Social Media:

  1. Creare sempre contenuti di qualità, interessanti e originali, per il sito, il blog e i Social Network. Google premia chi produce contenuti sempre nuovi. Tuttavia ciò non è abbastanza, i contenuti devono essere anche originali e pertinenti e incrementati almeno 3-5 volte alla settimana.
  2. Aggiungere i pulsanti dicondivisione sociala tutte leattività online. L’aggiunta della funzionalità “condividi” all’interno del Sito dello Studio Legale, delle newsletter, del blog e dei profili social, contribuirà sensibilmente ad aumentare la visibilità sui Social Media.
  3. Creare unprofiloGoogle+. Impostare un profilo Google+ e creare collegamenti a tutti i contenuti social di modo da poter usufruire della funzionalità Google+ 1, la risposta di Google al “Mi piace” di Facebook.
  4. Usarevideo e foto. File video e foto hanno una maggiore probabilità di essere condivisi rispetto al semplice testo. Assicurarsi che le pagine del Sito Web, del blog e dei Social Media contengano un discreto numero di questi formati.
  5. Cogliere l’attimo. Google ha scelto di dare massima rilevanza alle informazioni date in tempo reale.
    Le notizie postate su argomenti caldi anche attraverso i canali Social, Twitter, Facebook e LinkedIn, ottengono un posizionamento migliore e in tempi più rapidi.
Latest Posts from iLAWYERS